DIARY

BICI BARTALI : quasi finita

Posted by on Nov 11, 2017 in MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI BARTALI DONNA | 0 comments

BICI BARTALI : quasi finita

Questa é la bici Bartali di mia Madre prima dei lavori di recupero .   e questa é la bici  dopo i principali interventi. Dopo un breve collaudo in cortile posso dire che il cambio ha lavorato prefettamente, la catena ( originale )  ha tenuto  i freni hanno fatto il loro lavoro  e le ruote  le ho trovate ben centrate. Anche se il restauro non é ancora  completamente terminato ( mancano i parafanghi, devo collegare i fanali) sono soddisfatto del risultato.  ...

read more

cambio simplex restaurato

Posted by on Nov 10, 2017 in MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI BARTALI DONNA | 0 comments

cambio simplex restaurato

Ed ecco il cambio Simplex champion du monde smontato dala bartali di mia madre. La foto qui sotto evidenzia lo stato in cui si trovava prima del restauro   Ed ecco lo stesso cambio il restauro che ha compreso lo smontaggio di tutte le parti per un primo  bagno  in acqua  e bicarbonato. Ogni pezzo é stato poi lucidato  e decappato in acido cloridrico.   Le foto quì sotto mostrano il risultato.     e questo é il risultato dopo averlo portato dal cromatore ed infine questo é il risultato finale dopo averlo montato sul telaio della Bartali e pensare che era così:   Follow @RIALBIKE...

read more

CUBE Natural Fit RACE EXC

Posted by on Gen 8, 2017 in LA SELLA, MY DIARY | 0 comments

CUBE  Natural Fit RACE EXC

Come promesso ecco la mia relazione sulla sella CUBE  Natural Fit RACE EXC dopo un giro di tre ore. Come nel  mio precedente giudizio  non posso che essere soddisfatto: niente vibrazioni provenienti dal manto stradale niente pressione prostatica e soprattutto al termine del giro nessun indolenzimento del cogige. Tenendo presente che peso 105 kg il suo rivestimento in gell mi ha egreggiamente sostenuto per tutta la durata del giro.Certo il suo peso di 308 gr. non é esattamente leggeressima ma la sua attitudine al confort  mi spinge a consigliarla a tutti quelli che cercano confort  nonostante il proprio peso. Quando avro perso i miei 15 -20 kg di troppo mi preoccupero di trovare una sella di pari confort ad un peso inferiore.   Follow @RIALBIKE...

read more

Anno nuovo sella nuova

Posted by on Dic 31, 2016 in LA CORRETA POSIZIONE, MY DIARY | 0 comments

Anno nuovo sella nuova

dopo aver capito l’importanza della distanza delle protuberanze ischiatiche ed aver scoperto come misurarla ( vedi articolo: http://www.rialbike.com/magicpower/misura-ossa-ischiatriche-per-la-scelta-della-sella/) questa mattina mi sono misurato le ossa ischiatiche  e dopo aver recuperato  la giusta larghezza della sella sono andato immediatamente a comprare la nuova sella.   DISTANZA OSSA ISCHIATICHE < 11cm = sella stretta (130mm – 143 mm) 11cm – 13cm = sella media (143mm – 155mm) >13cm  = sella larga (oltre 155mm)   La mia scelta é caduta sulla sella CUBE  Natural Fit RACE EXC -larghezza 135 mm (s) per un peso di 308 gr.   Una volta montata ho voluto fare subito un breve test ( 20 km) e anche se non é stato un vero e proprio test di collaudo posso tranquilamente affermare che la sella é velluto. Devo ancora centrare il posizionamento ma sono assolutamente soddisfatto. Le vibrazioni generate dal manto stradale vengono totalmente assorbite dalla sella o  meglio dal gel di cui é composta la copertura. Il fastidio ed indolonzimento delle ossa sacrali é sparito e la seduta la trovo confortevole senza pressioni alla zona prostatica. Insomma anche se il peso (308 gr) non la fa schierare tra le leggerissime il confort la rende la mia sella preferita al momento.   Follow @RIALBIKE...

read more

Il carter della Bartali

Posted by on Dic 28, 2016 in MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI BARTALI DONNA | 0 comments

Il carter della Bartali

Ed ecco un’altro pezzo al suo posto.   Queste qui sotto sono le foto del carter prima del restauro E  questo é il carter dopo che é stato sabbiato e stuccato ( stucco per carrozzeria bicomponente e verniciatura.   Follow @RIALBIKE...

read more

Faro Bartali restaurato

Posted by on Dic 24, 2016 in MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI BARTALI DONNA | 0 comments

Faro Bartali restaurato

Ed ecco il faro della Bartali restaurato e rimontato sul telaio. Adesso manca solo la modifica interna che prevede la sostituzione della lampadina ad incandescenza con dei led e l’allacciamento alla dinamo che anziche alimentare direttamente il led va a caricare un accumulatore in modo che anche quando ci si ferma il faro continua a funzionare. Praticamente voglio applicare lo stesso funzionamento delle torce a dinamo.   Follow @RIALBIKE...

read more

Freni Bartali

Posted by on Dic 21, 2016 in MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI BARTALI DONNA | 0 comments

Freni Bartali

Ed ecco i freni della bartali tornati dalla galvanica OSMAL  e riposizionati sul tellaio. Premetto che dopo un paio di tentativi ho abbandonato l’anodizzazione casalinga per rivolgermi a dei professionisti che per una modica spesa mi hanno trattato i pezzi e sabbiato manubrio e carter. Il motivo per cui ho temporaneamente abbandonato l’idea della galvanica fai da te e che sono provvisto di un adegauto controllo degli ampere e dei volt cosa che é assolutamente necessaria. Ho trovato un sito in germania che fornisce bagni chimici ed alimentatore … magari la prossima volta. Giusto come termine di paragone  le foto che seguono mostrano i freni  prima dell’anodizzazione Follow @RIALBIKE...

read more

catologo maino 1896 – 1936

Posted by on Dic 9, 2016 in MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI MAINO | 0 comments

catologo maino 1896 – 1936

Gironzolando su internet ho trovato queste interessanti foto relative  alla Maino fotografie tratte da :  get.google.com                                     Follow @RIALBIKE...

read more

Decalcomanie : LA GUIDA

Posted by on Dic 8, 2016 in decalcomanie, MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI BARTALI DONNA, RESTAURO BICI MAINO | 0 comments

Decalcomanie : LA GUIDA

Era da un po che cercavo soluzioni per terminare il restauro della Maino e della bartali con le decalcomanie ma non sapevo come fare finché non mi sono imbattuto in questo splendido articolo tratto da : www.biciclassiche.com   DOVE ACQUISTARLE: Nei mercatini di settore ci sono molto venditori che dispongono di decal, ma generalmente per acquistare le decal ci si rivolge ai seguenti commercianti, che dispongono sia di repliche che di originali: VINTAGE TRANSFERS di G. PANCIROLI info@vintagetransfers.it   BELLAVISTAVINTAGE di M. CAVALLERI  http://bellavistavintage.beepworld.it/etichette.htm COME APPLICARE LE DECALCOMANIE A COPALE : 1- Ritagliare tutta la carta in eccesso attorno alla sagoma decal, lasciando circa 1mm di bordo “bianco” attorno alla sagoma della decal. Alcune decalcomanie hanno la carta di supporto a doppio strato, ovvero rimuovendo la carta principale vi rimane in mano una leggera velina su cui è attaccata la decal, questo tipo di decal con carta a doppio strato sono decisamente migliori in quanto rimuovendo la carta piu rigida vi rimane sono la velina che è molto piu leggera e aderisce perfettamente alla superfice, mentre le decal su carta rigida tende sempre a sollevarsi sulle superfici curve (vedi punto 3) 2- Comperate della vernice trasparente a copale senza additivi (tipo Damar, Rainbow, ecc…) ed applicatene uno strato sul retro della decalcomania (ovviamente fate attenzione al lato giusto!!) va bene sia in spray sia a pennello (in alternativa ho sentito di risultati ottimi utilizzando della semplice vernice spray trasparente -no nitro!). 3- Attendete alcuni secondi, di modo che la vernice diventi un poco più viscosa, fate aderire la decal verniciata sulla zona (pulita e leggermente scartaverata) del telaio. Se la decal è del tipo a carta rigida bisogna “lavorare” parecchio per farla aderire sulla superfice, se tende ad alzarsi e a non aderire probabilmente avete messo poca vernice, oppure se si alzano gli spigoli della decal utilizzando un pennellino intinto nella vernice, cercate di aggiungerne sui punti in cui si alza… se la cosa persiste aiutatevi con dello scotch di carta o con qualsiasi cosa che possa mantenere aderente la decal al telaio. NON APPLICARE LE DECAL SUL TRASPARENTE, MA SULLA VERNICE, SOLO IN SEGUITO APPLICATE IL TRASPARENTE . 4- Quando la carta della decal è fissata al telaio lasciatela per alcune ore in quella posizione, di modo che la vernice a copale si asciughi e fissi la decalcomania (una nottata è meglio!) 5- Trascorso il periodo di essiccazione bisogna rimuovere la carta dalla decal che nel frattempo si è incollata al telaio. Questa operazione và fatta con calma e pazienza : prendete un panno o una spugna e bagnateli leggermente con acqua tiepida, fatto ciò tamponate la cartina ripetutamente e per diversi minuti così la carta tenderà a logorarsi finche si rimuoverà da sola senza problemi. Se la cartina non si muove insistete con l’acqua, la carta si deve quasi sciogliere ! Se alzate la carta incautamente viene via pure la decal e dovete buttarla via e rifare il lavoro daccapo !!! 6- Una volta rimossa la cartina fate asciugare per alcune ore la decal, non toccatela quando è fresca perchè è appiccicosa e delicata. Fatela asciugare a temperatura ambiente non usate espedienti di calore per velocizzare il passaggio altrimenti si formerebbero crepe o bolle. 7- Una volta asciutta passate sopra alcuni strati leggeri di vernice trasparente di protezione, del tipo che si usa per...

read more

Faro Bosch bici Bartali

Posted by on Dic 4, 2016 in MY DIARY, RESTAURO, RESTAURO BICI BARTALI DONNA | 0 comments

Faro Bosch bici Bartali

Ed ecco il faro della bici Bartali di mia madre. Dall’aspetto sembrerebbe un faro Bosch Rotodyne ma non ne sono sicuro al 100%. Se qualcuno può darmi informazioni più precise in merito a marca e modello gliene sarei immensamente grato.   Dopo 4 ore circa di bagno galvanico in acqua e bicarbonato ed una mezzoretta in acido muriatico il risultato é quello che si può vedere nelle foto qui sotto   purtroppo oltre a delle ammaccature il faro é anche lesionato nela parte posteriore e quindi prima di procedere alla cromatura dovrò risolvere il problema. Credo che utilizzerò una colata di stagno dalla parte interna in modo che lo stesso  possa andare  a riempire le crepe della lesione. Mi consulterò con qualcuno prima di procedere.   Follow @RIALBIKE  ...

read more